Quali e quanti fondi europei sui territori dopo il 2020?

Se ne parlerà il 18 settembre 2017 a Bologna con il Regional Discussion Forum sul Quadro finanziario pluriennale dell’UE post 2020, organizzato dal Parlamento europeo, in collaborazione con Europe Direct Emilia-Romagna, Assemblea legislativa e Giunta regionale. Obiettivo dell’evento è fornire ai Parlamentari europei ed ai rappresentanti delle istituzioni che parteciperanno, sollecitazioni e proposte sulle tematiche che…

Simone Veil: una donna in prima linea

Simone Veil, ex-Presidente del Parlamento europeo, lo scorso 30 giugno ci ha lasciati. Sopravvissuta ai campi di sterminio nazisti e figura centrale del femminismo in Europa, Simone Veil fu anche la prima presidente del Parlamento europeo direttamente eletto nel 1979 e la prima donna che abbia mai ricoperto questo ruolo. L’attuale Presidente del Parlamento, Antonio…

Regional Discussion Forum del Parlamento europeo a Modena sul tema Giovani e Lavoro – 9 giugno 2017

Il Centro Europe Direct Modena e il Servizio Sport e Politiche giovanili del Comune di Modena oraganizzano l’iniziativa: GIOVANI E LAVORO: VALORIZZARE I GIOVANI TALENTI PER FAR CRESCERE I TERRITORI I parlamentari europei ascoltano i territori e dialogano con i cittadini.   9 giugno 2017 – ore 17:00 – Regional Discussion Forum Residenza San Filippo…

Agricoltura: l’Europarlamento vuole strumenti anti-crisi

Per aiutare gli agricoltori a fronteggiare le crisi e la volatilità dei prezzi la politica agricola comune deve dotarsi di strumenti più flessibili sulla gestione del rischio (come assicurazioni o fondi mutualistici) e di idee che rafforzino il potere contrattuale dei produttori nella filiera alimentare. È quanto chiede la commissione agricoltura dell’Europarlamento in una risoluzione…

Studio comparativo dei PSR

Un nuovo studio condotto da Think Tank del Parlamento europeo esamina le scelte effettuate dagli Stati membri e le Regioni nella pianificazione dei loro PSR 2014-2020. Lo studio analizza la spesa prevista per il Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR), così come il cofinanziamento nazionale/regionale e le possibili ricadute. L’elaborato mette a confronto…

Parlamento europeo: no a indicazioni nutrizionali sulle bevande energetiche

A inizio luglio il Parlamento europeo ha posto il veto alla proposta della Commissione di permettere la presenza sulle bevande contenenti zucchero e sulle bibite energizzanti che contengono caffeina, di indicazioni nutrizionali che ne promuovano la capacità di aumentare l’attenzione o la concentrazione. Nella risoluzione approvata, i deputati spiegano che questi annunci potrebbero incoraggiare un’eccessiva…

Urgente un sistema di tracciabilità per il pesce europeo

Secondo l’Europarlamento un’affidabile politica di etichettatura del pesce Ue aumenterà la fiducia dei consumatori e lo sviluppo economico del comparto. In una risoluzione approvata nei giorni scorsi, i deputati hanno chiesto un sistema di tracciabilità forte per tutti i prodotti ittici venduti nei ristoranti e nei negozi europei, per prevenire casi di etichettatura non veritiera.…

Etichette alimentari: l’Europarlamento ci riprova

L’Europarlamento ha rinnovato alla Commissione europea la richiesta della necessità dell’l’indicazione di origine obbligatoria nelle etichette per la carne e il latte. L’indicazione del Paese d’origine per l’etichettatura per tutti i prodotti trasformati a base di carne e per il latte dovrebbe essere obbligatoria. Lo hanno ribadito gli eurodeputati in una risoluzione non vincolante votata…

Parlamento europeo: no al sistema inglese dell’etichetta a “semaforo”

L’Europarlamento boccia il sistema inglese dell’etichetta a “semaforo” sugli alimenti e chiede di rimettere in discussione il fondamento scientifico dei cosiddetti “profili nutrizionali”.

La richiesta è stata approvata con 402 voti a favore, 285 contrari e 22 astensioni.

 

email per informazioni europedirect-emilia@e-35.it
Inizio Pubblicazione 18-04-2016
Aree Tematiche POLITICA AGRICOLA COMUNE