Iscrizioni aperte al Master sulla salute, l’ambiente e la sicurezza alimentare dell’Università di Parma

Sono state aperte le iscrizioni al Master di II livello in “Health, Environment and Food: European Law and Risk Regulation”, rivolto a laureati magistrali interessati a lavorare nel settore dell’alimentazione, della salute e dell’ambiente e che intendono conseguire una preparazione tecnico-giuridica di elevato livello in materia di regolazione del rischio nei settori della tutela dell’ambiente,…

Mai così alto il numero dei siti europei che possono vantare un’eccellente qualità delle acque

Oltre l’85% dei siti di balneazione monitorati in tutta Europa nel 2016 soddisfa i requisiti più rigorosi per fregiarsi della qualifica di “eccellente”, il che significa che sono per lo più esenti da inquinanti pericolosi per la salute umana e l’ambiente, secondo la relazione annuale sulla qualità delle acque di balneazione pubblicata oggi. Oltre il…

Esperienza formativa presso l’European Environmental Bureau di Bruxelles

L’European Environmental Bureau – EEB, federazione di organizzazioni che si impegnano per proteggere l’ambiente e la biodiversità all’interno della UE, con sede a Bruxelles, offre l’opportunità di lavorare come volontari in un ambiente internazionale e professionale, in contatto con le organizzazioni dell’Unione europea. I requisiti richiesti riguardano, essenzialmente, l’ottima conoscenza della lingua inglese. Previsto un…

Progetto Twinning tra Italia e Macedonia

Il Twinning punta a rafforzare le capacità delle autorità macedoni competenti in materia fitosanitaria, veterinaria e di sicurezza alimentare, attraverso la conoscenza e la condivisione delle migliori pratiche europee per sostenere lo sviluppo e la competitività sul mercato europeo delle produzioni agroalimentari del paese, garantendo la protezione del consumatore e il raggiungimento di standard elevati…

Lancio del secondo satellite Copernico: difendere l’ambiente e offrire opportunità di lavoro

Un anno dopo il lancio del primo satellite del programma Copernico, il 23 giugno scorso è stato lanciato il secondo dalla stazione spaziale europea nella Guiana francese. Copernico, il programma di osservazione terrestre dell’Unione europea, sta proseguendo nell’obiettivo di fronteggiare i disastri ambientali attraverso un migliore utilizzo della terra per l’agricoltura e lo sviluppo forestale…

Ogm, ogni Paese sarà libero di decidere

Approvato dal Parlamento europeo il nuovo Regolamento che lascia agli Stati membri la possibilità di vietare sul proprio territorio coltivazioni autorizzate a livello comunitario. Il Parlamento europeo ha approvato l’accordo raggiunto lo scorso dicembre dai Ministri dell’ambiente europei che prevede la possibilità per i Paesi Ue di vietare la coltura degli Ogm al loro interno…